Cb Brescianini

Area produzione: stampaggio materie plastiche

Miscelazione e distribuzione dei polimeri

La qualità di un processo di stampaggio parte a monte, dalla miscelazione e dalla distribuzione del polimero.

Per questo abbiamo scelto MORETTO: il sistema di supervisione Mowis ci garantisce una gestione integrata e tracciabile dei processi, efficienza e precisione dell’intero impianto, controllo in tempo reale, anche da remoto, e interscambio dei dati con il gestionale.

Da qui pianifichiamo e programmiamo tutto il percorso del polimero che viene prelevato, miscelato attraverso gravimetrici dedicati, a seconda del materiale trasportato in essiccatori o deumidificatori e poi convogliato alla pressa attraverso la centralina di smistamento DLF Dolphin. A bordo macchina anche i termoregolatori sono di MORETTO.

Stampaggio ad iniezione

Dallo stampaggio ad iniezione vogliamo garanzie di costanza qualitativa nel tempo e grande produttività. Per questo abbiamo scelto come partner ENGEL perché le loro presse ad iniezione garantiscano tutto questo con ottimi livelli di automazione, digitalizzazione innovativa, connessione in rete ed elevati standard di assistenza.

Abbiamo 8 presse ad iniezione:

  • ES200/50
  • ES200/75 dotate di manipolatore
  • VC330/80 SPEX accessoriata con E-PIC
  • VC750/150
  • VC1050/220 SPEX

Tutte collegate in rete e monitorate anche da remoto.

Stampiamo sia a canali caldi che con matarozza.

Dove questa è recuperabile abbiamo a bordo di ogni pressa un granulatore DIPRE per macinarla e ri-immettere il materiale immediatamente nel processo produttivo.

Scelta dei materiali:
i polimeri

Abbiamo scelto di produrre solo con polimeri che non presentino rischi per la salute dei nostri collaboratori e del cliente finale, anche se l’oggetto realizzato è un piccolo componente.

Usiamo PA6, PA66, PBT, PE, PP, ABS, PC, POM, con vari gradi di carica di fibra vetro o ignifugo, realizzato da importanti produttori italiani che condividano la nostra filosofia di attenzione alla salute e all’ambiente.

Controllo e qualità

A bordo macchina, abbiamo istallato sofisticati sistemi di controllo della produzione con telecamere, interfacciati con la pressa: le stampate in cui sono presenti pezzi anche con leggerissime difettosità, vengono scartate in automatico e isolate dalla normale produzione.

Questo ci permette di garantire uno standard qualitativo molto alto, senza rinunciare però ai normali controlli sulla qualità svolti dal nostro team con attenzione ed accuratezza.

Tutto il processo produttivo, dal prelievo del polimero alla realizzazione del prodotto finito è un processo chiuso, tracciato e costantemente monitorato. 

Investire in tecnologia e lavorare con macchinari performanti ci permette di garantirvi una produzione con alti standard qualitativi a costi competitivi.